Un sondaggio sorprendente

Vi avevamo lasciati in sospeso con l’articolo in cui vi parlavo dei buoni propositi di Seeyaround per questo 2017, accennandovi di un sondaggio che avremmo fatto per capire meglio cosa la gente si aspetta dalla nostra azienda in questo anno nuovo.

Questo sondaggio invita gli utenti ad esprimere la propria opinione sulla nostra applicazione, sviluppata per favorire la conoscenza e la diffusione del patrimonio culturale.

Tra gli scopi c’è inoltre anche quello di verificare fino a che punto la tecnologia sia percepita dagli utenti come strumento indispensabile per conoscere e comunicare cultura.

Il profilo del partecipante è decisamente quello di un italiano medio compreso in una fascia di età che va dai 14 ai 55 anni e di cultura medio alta. Abbiamo preferito non rimanere su un target fisso in modo da inglobare pensieri e pareri di tutti.

19691212_10213473643586276_116495396_n

 

Nella maggior parte delle risposte si evince che la gente non apprezza troppo l’interazione tra cultura e tecnologia (il 51,16%) ma riconosce ed ammette che quest’ultima ha un ruolo strategico come strumento utile per migliorare la diffusione e la fruizione dell’istruzione (97%). Una chiave di interpretazione di queste incoerenze potrebbe risiedere nella fascia d’età dei partecipanti. Ovvero chi rientra solo in minima parte o non rientra affatto nella categoria culturale degli “anni digitali” quella che, per intenderci, è sempre più precocemente propensa a sfruttare la tecnologia per arrivare all’informazione.

Veniamo ora ad un altro aspetto interessante del sondaggio: l’opinione sull’utilità complessiva dell’applicazione. La maggioranza dei partecipanti risponde affermativamente. L’87% infatti risulta essere soddisfatto o molto soddisfatto, a fronte di un 13 % che si dichiara invece appena soddisfatto.

Una spinta all’uso dell’applicazione non è tanto la gratuità del servizio offerto, che risulta essere un incentivo solo per il 21%, quanto l’interesse nei confronti delle potenzialità che l’applicazione offre insieme ad una certa voglia di “auto-formarsi” da parte dell’utente in visita ad un museo, una mostra o un monumento (79%).

19622619_10213473586984861_776320515_n

 

Uno dei servizi più apprezzati della nostra applicazione invece riguarda l’utilizzo della realtà aumentata che fa si che gli utenti possano leggere in tempo reale le informazioni inerenti ad un determinato luogo o attrazione, senza doverle prima cercare. I clienti che hanno scaricato Seeyaround sul loro smartphone si dicono molto soddisfatti di questo servizio, arrivando ad una percentuale altissima che sfiora quasi il massimo (98 %).

Dai dati raccolti emerge anche che la parte social dell’applicazione, invece, è ancora in fase di sviluppo. Gli utenti che ne fanno maggior utilizzo sono chiaramente i più giovani, già abituati a questo tipo di interfaccia con altri utenti,  dichiarando che hanno avuto o hanno a che fare con altri social che utilizzano la geo localizzazione per stabilire la propria posizione e permetterti di scoprire chi si trova vicino a te, tra cui Facebook.

Per quanto riguarda i suggerimenti per questo nuovo anno in generale i partecipanti al sondaggio si ritengono soddisfatti di Seeyaround e ne auspicano un ampliamento a livello territoriale rivendicandolo in tutte le principali città d’Italia, proponendo aggiornamenti per lo più riguardanti l’utilizzo della fotocamera, questa volta anche come strumento video e non solo limitato allo scatto di fotografie, sfruttando sempre l’utilizzo delle migliori tecnologie.

19622715_10213473553744030_230882395_n19691525_10213473642586251_1017249482_n19622666_10213473640466198_25691575_n

Sulla base di questi risultati, il nostro team ha già in mente un piano d’azione per poter accontentare e soddisfare gli utenti di tutta Italia e, per il momento, soprattutto quelli di Milano. Grazie a tutti per la collaborazione, senza di voi non avremmo potuto coronare il nostro sogno e soprattutto non saremmo potuti arrivare a questo punto, pieni di buoni propositi e di ottimi progetti, tra cui quello che prevede la nostra espansione a livello nazionale.

Fonte: Getty Images http://www.gettyimages.it/license/185223837

http://www.gettyimages.it/license/638772054

http://www.gettyimages.it/license/656944988

http://www.gettyimages.it/license/187413773

http://www.gettyimages.it/license/535651921

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s